skip to Main Content

CINQUE ERRORI ELETTRICI POTENZIALMENTE PERICOLOSI DA I FAI DA TE

Sicurezza Elettrica – 5 Errori elettrici da evitare

Anche il fai-da-te più semplice ti impara molto presto che ciò che vedono essere fatto in TV è molto più complicato in tempo reale e spazio. Inoltre, quando si tratta di lavori elettrici, mentre la maggior parte dei lavori rientra nelle capacità della tua impresa media, possono verificarsi errori. Questi errori, possono provocare cortocircuiti, scosse elettriche o folgorazioni e incendi domestici. In effetti, gli studi hanno rilevato che è una alta percentuale dei incendi iniziati a casa per la causa dei cortocircuiti ed elettrocuzione ogni anno associati a prodotti di consumo. La sicurezza elettrica deve essere sempre una priorità.

Abbiamo fatto alcune ricerche e creato un elenco di cinque errori comuni che i fai-da-te commettono quando gestiscono i propri lavori di cablaggio.

Sicurezza Elettrica a Milano

1 – TAGLIARE I FILI TROPPO CORTI

La prima volta che i fai-da-te dimenticano che l’isolamento del filo deve essere rimosso. Di solito questo porta a tagliare fili troppo corti. I cavi troppo corti in corrispondenza di una giunzione possono talvolta causare connessioni scadenti potenzialmente pericolose. Ecco una buona regola empirica. Quando si tagliano i fili, lasciare circa 3-6 pollici di gioco dall’esterno della scatola di giunzione. Se scopri che i tuoi fili sono troppo corti, le consigliamo di utilizzare connettori push-in per giuntare un filo in più.

2 – COLLEGAMENTI ELETTRICI FUORI DI SCATOLE ELETTRICHE

Scatole elettriche, scatole di derivazione e scatole per proteggere il cablaggio non sono solo lì per lo spettacolo. Queste caselle esistono per assicurarsi che le connessioni siano contenute. Proteggono il cablaggio da danni esterni e impediscono alle scintille di connessioni allentate di infiammare il muro a secco. Assicurarsi sempre che i cavi siano protetti nel punto di connessione con una scatola elettrica o di derivazione.

3 – SCEGLIERE UNA SCATOLA ELETTRICA CHE È TROPPO PICCOLA PER IL LAVORO

Le scatole elettriche sono disponibili in diverse dimensioni per un motivo. Le dimensioni di una scatola elettrica dovrebbero essere dettate dal numero di fili che la scatola sarà necessaria per proteggere. Troppi fili inseriti in una scatola mettono a rischio la scatola per surriscaldamento, cortocircuito e (uno scenario peggiore), incendio. Scegli una scatola con volume adeguato per la quantità di cavi che dovrà contenere. Le scatole di plastica hanno il volume stampato all’interno. Le scatole di acciaio di solito non sono etichettate. Fai prima delle ricerche online. Quindi assicurati di parlare con un addetto alle vendite esperto prima di effettuare l’acquisto.

4 – CAVO LASCIANTE NON PROTETTO

Solo perché il cavo è all’interno di un muro non significa che sia protetto da oggetti appuntiti. Le ancore dei bulloni, le viti a secco che non colpiscono il perno e i chiodi appesi possono potenzialmente intaccare l’isolamento sui cavi lasciando i fili esposti e presentare un rischio di incendio. Un condotto flessibile in plastica o metallo rigido che contiene fili è una soluzione rapida e semplice a questo problema.

 5 – INSTALLAZIONE IMPROPRIA DI UN’USCITA GFCI

Le prese di interruzione del circuito di guasto a terra (GFCI) sono un must nei bagni, nelle cucine o ovunque vicino a una fonte d’acqua. Proteggono gli shock letali spegnendo l’alimentazione con il minimo senso di differenza di corrente. Ma funzionano solo quando sono installati correttamente. Una presa GFCI ha due coppie di terminali, uno per la linea (alimentazione in entrata) e uno per il carico, che fornisce protezione. Mischia i terminali e la funzione di protezione dagli urti non funzionerà.

CONSIGLI DI SICUREZZA ELETTRICA FAI DA TE

È consigliato di assumere un elettricista autorizzato come i elettricisti di Milano per eseguire lavori elettrici in casa. Ma se sei un intrepido ed esperto fai-da-te che si sente all’altezza della sfida, dovresti prendere in considerazione i seguenti suggerimenti per la vostra sicurezza prima di intraprendere qualsiasi progetto elettrico domestico.

  • Conosci il tuo impianto elettrico di casa in modo che tu possa navigare e mantenerlo in sicurezza.
  • Non affrontare progetti che vanno oltre il tuo livello di abilità. Sapere quando chiamare un professionista può aiutare a prevenire incendi, lesioni e incidenti mortali.
  • Spegnere sempre il circuito su cui si prevede di lavorare disattivando l’interruttore nel pannello di servizio principale.
  • Senza eccezioni, scollegare qualsiasi lampada o apparecchio prima di intervenire su di esso.
  • Provare i cavi prima di toccarli per assicurarsi che l’alimentazione sia stata spenta.
  • Non toccare mai tubature idrauliche o del gas durante l’esecuzione di un progetto elettrico fai-da-te.

Il fai-da-te può essere un hobby divertente e persino farti risparmiare qualche soldo. Ma nulla può battere la tranquillità di avere qualcosa di potenzialmente pericoloso come l’elettricità gestita da un professionista autorizzato e assicurato di Pronto Intervento Elettricista Milano.

CHIAMA 0287158522